Pubblicato da: Isi | 12 aprile 2012

Pausa di riflessione

Ci ho pensato parecchio, prima di scrivere questo post.

Come avrete notato, da quando ho aperto questa piattaforma (settembre 2010), mi sono impegnata per cercare di pubblicare qualcosa una volta al mese. Il mio obiettivo era quello di avere una vetrina per condividere il lavoro che svolgo quotidianamente, raccogliendo eventuali critiche e suggerimenti costruttivi.

Il primo obiettivo, quello di avere una vetrina, è stato facilmente raggiunto: non ci vuole granché, basta mettersi lì. Quello che non sono riuscita a fare è coinvolgere le persone: e dopo aver dato una scorsa al mio blog togliendomi gli occhiali dell’autoreferenzialità, non è stato difficile capire il motivo.

Da lettrice, i blog che seguo li seguo perché mi interessano: mi propongono punti di vista diversi, stimolanti, o mi insegnano qualcosa su come migliorare il mio lavoro (come il blog di Elena Zanella, per dirne uno!). Guardando a miei contenuti, questo non succede, ed è un limite grandissimo. Il secondo limite è rappresentato dalla scarsità dei miei articoli: un blog dovrebbe pubblicarne almeno uno o due in settimana, non uno al mese.

Per farla breve, se propongo pochi contenuti, e poco coinvolgenti o utili per chi legge, perché dovrebbero leggermi? Domanda più che legittima!

Mi prendo quindi una pausa per capire come voglio procedere, darmi nuovi obiettivi e nuove mete: se avete suggerimenti per me sentitevi pure liberi di proporli 🙂

Un abbraccio,

La Nove

Annunci

Vuoi dirmi qualcosa?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: