Pubblicato da: Isi | 6 aprile 2013

La primavera di Blog Uniti

blog-uniti

…cercaci su facebook!

Ho iniziato questo blog nel settembre 2010: l’ho portato avanti per un anno e mezzo, facendo un post al mese. E mizzega se mi costava, anche quel post al mese!

Nella mia testa, questo blog doveva essere una vetrina del lavoro che facevo, una sorta di pubblicità. Visto così, da essere una cosa che poteva essere divertente si trasformata, istantaneamente, in una palla mostruosa: un dovere in più, oltre alle 10mila cose che ho da fare normalmente. Così, dopo un anno e mezzo di autoflagellamento, mi sono detta: ma anche basta. E così, la pausa di riflessione. Per poi risvegliarmi, in primavera, come gli orsi (l’orso trentino d’altronde non è altro che il brand di questa terra! 🙂 )

Ma non mi sono risvegliata a caso: nel frattempo più che riflettere sul blog, mi sono fermata a pensare al senso delle cose che faccio. Spesso si è travolti e si corre come i matti per arrivare a degli obiettivi. Il che mi pare favoloso, è bello avere obiettivi nella vita (e, potenzialmente, raggiungerli). Però. Correre per raggiungerli a volte ti fa dimenticare di goderti il percorso. E se non lo fai è un po’ come con le fonzies, che se non ti lecchi le dita godi solo la metà.

In tutte le mie corse, ogni tanto mi è capitato di perdere di vista il senso, e lo stesso è successo con questo blog. Che senso ha farlo, volerlo partecipato, se poi io per prima mi devo sforzare per scrivere un solo post al mese? Pura follia.

Alla ricerca di un senso, quindi.

E il senso per me è l’amore.

RegaliPrimaverili

Buona primavera a tutt*!

Amore per quello che si fa, per la gente che si incrocia sul proprio cammino, e sì, anche per quelli che ce la rendono difficile (tipo la persona di questo articolo) perché sono loro che ci aiutano a crescere e migliorare – personalmente e professionalmente. Amore per il posto in cui si vive. E questo non vuol dire essere buonisti, farci andare bene tutto, dire sempre di sì…anzi, secondo me vuol dire essere egoisti, profondamente egoisti. Perché innanzi tutto, ci fa stare bene. Comportarsi bene e voler bene al mondo che ci circonda, prendercene cura a modo nostro, fa stare bene. Già solo questo dovrebbe bastare. Oltre a questo, tutto quello che si da, torna indietro in mille modi diversi, non hai modo di sapere in quale ma quando arriva il momento, è una sorpresa pazzesca. E amando le persone, il contesto, la società che ti circonda – sarà più facile trovare persone come te. Spesso mi chiedono se non mi manca viaggiare, spostarmi. Chi mi conosce sa che fino a qualche anno fa ero una pallina da biliardo impazzita. Ma sinceramente non credo che il punto sia dove sei, ma con chi sei: e chi è con te è il riflesso di chi sei.

E quindi, seguendo questo filo, ho ripreso il blog. A differenza della volta scorsa però, ho deciso di non fargli pubblicità tramite il mio profilo personale in facebook, come facevo prima (infatti la stragrande maggior parte delle persone ci arrivava da lì). Ho deciso di guardarmi intorno, iniziare un nuovo viaggio, e capire con chi farlo. Fidandomi che, se faccio le cose con amore, non possono andare male. Ho trovato questo progetto, Blog Uniti: alcune blogger che hanno una pagina facebook tutte insieme. Che è una figata: non solo per la visibilità, che chissenefrega! (anche se – lo confesso – vedere 47 visite in un giorno mi ha fatto venire il batticuore, per me sono tantissime!). Ma perché sto iniziando a conoscere altra gente interessante tramite il loro blog…e tenere un blog così, ha decisamente più senso. Non solo: è pure divertente!

Annunci

Responses

  1. Brava Novella! Parole preziose…

  2. […] In questo periodo da poco passato di regali e valutazioni dell’anno trascorso, così come di buoni propositi per quello a venire…come non postare alcune considerazioni? In linea con le proposte di post comuni per Blog Uniti naturalmente (se non sai a cosa mi riferisco clicca qui!) […]

  3. […] In questo periodo da poco passato di regali e valutazioni dell’anno trascorso, così come di buoni propositi per quello a venire…come non postare alcune considerazioni? In linea con le proposte di post comuni per Blog Uniti naturalmente (se non sai a cosa mi riferisco clicca qui!) […]


Vuoi dirmi qualcosa?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: