Pubblicato da: Isi | 30 ottobre 2013

Se c’è precarietà, innovare è la chiave

LorenzoViesiChi è:
Lorenzo Viesi, perito in arti grafiche, ha 27 anni. Ha iniziato a lavorare nella sua ex scuola (Artigianelli), come docente; contemporaneamente studiava scienze politiche all’università. A metà strada il cambiamento: ha continuato a mantenere le docenze, ma ha iniziato a prestare il suo lavoro a livello di produzione grafica. Dopo esperienze in ritenuta d’acconto presso un’agenzia, ha aperto partita Iva e da tre anni ha un’agenzia di comunicazione: Vitamina Studio, clicca il link per visualizzarlo!

______________________________________

Cosa pensi del momento attuale?

Il lavoro manca; generalmente il giovane reagisce dicendo “sono la generazione del precario”, con il rischio di replicare modalità di ricerca del lavoro che oggi non funzionano. Innovare è la chiave: posso creare qualcosa di mio. Tutti abbiamo grandi idee, ma serve la persistenza quotidiana. Bisogna cercare dentro di noi, perché le più grandi risorse sono là: non fuori.

Parliamo di scuola.

La scuola forma le persone per affrontare un mondo che non conosciamo, perché cambia velocemente. Ci vuole la capacità di affrontare l’imprevisto. Da cambiare è come viene trattato l’errore, che è uno dei pochi strumenti per crescere. Non va punito, ma gestito. Se educhiamo le persone a evitarlo avranno paura delle situazioni nuove.

Riassumendo?


Muoversi, incontrare tante persone, essere curiosi: immaginarsi per quello che si può diventare. Aspettare non porta a nulla.

PS: questo è il terzo di quattro articoli sul mondo del lavoro…qui trovi la cornice generale, con gli interventi dei tre ragazzi che ho intervistato; e qui invece trovi l’intervista a Gaia Tozzo.

Annunci

Responses

  1. […] Ti lascio gli altri link, se vuoi risalire alle tre storie:  imprenditori di sé stessi, Gaia: quando mio marito è stato licenziato; se c’è precarietà, innovare è la chiave. […]


Vuoi dirmi qualcosa?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: